Le Operazioni Fondamentali

Home Su Successiva

Sono identiche a quelle che fanno parte della algebra dei vettori e delle matrici e hanno una sintassi molto simile o almeno intuitiva. Inoltre tali operazioni sono identiche per le matrici e per i vettori.

Operazione

Rappresentazione

Tipo Operatore

Somma

c = a + b

elementare

Differenza

c = a - b

elementare

Prodotto

c = a * b 

matriciale 

Prodotto

c = a .* b 

elementare 

Divisione

c = a / b

matriciale

Divisione

c = a ./ b

elementare

Inversa

c = inv(a)

matriciale

Inversa

c = 1./a

elementare

Esponenziale

c = exp(a)

elementare

Radice

c = sqrt(a)

elementare

Le altre funzioni hanno una sintassi del tutto analoga. 

Un' operazione viene definita elementare se l'operatore agisce su ogni singolo elemento della matrice, matriciale se agisce nel complesso della matrice. 

Queste funzioni, applicate ad un vettore o ad una matrice, producono come risultato un vettore o una matrice delle stesse dimensioni in cui ogni componente il risultato dell'operazione applicata ai singoli elementi.

Fanno eccezione alcune operazioni. Ad esempio, l'operazione prodotto viene applicata all'intera matrice, dando come risultato una matrice prodotto. Per applicare l'operazione ad ogni singolo elemento, bisogna utilizzare l'operatore '.*'. Normalmente, dove un operatore pu essere associato ad un'operazione matriciale, invece che ad un'operazione elemento per elemento, il simbolo '.' viene adoperato per indicare al matlab che l'operazione deve essere eseguita su ogni elemento.

L'operazione inv(a) viene eseguita sull'intera matrice (generando l'inversa della matrice a, posto che a sia una matrice quadrata), mentre per ottenere l'operazione elemento per elemento bisogna utilizzare la simbologia:

    b = 1./a;

Funzioni accessorie

Alcune funzioni di minore importanza ma non meno utili sono le seguenti:

Operazione

Rappresentazione

Descrizione

Dimensione 

size(Mat, n)

estrazione della lunghezza della dimensione n di una matrice

Lunghezza length(v) estrazione della lunghezza di un vettore
Intero floor(n) Estrazione dell'intero inferiore pi vicino al numero n 
Intero fix(n) Estrazione della parte intera del numero n 
Intero ceil(n) Estrazione dell'intero superiore pi vicino al numero n 
Intero round(n) Estrazione dell'intero pi vicino al numero n 
Minimo min(m) Minimo di un vettore. Nel caso di una matrice, viene prodotto un vettore riga il cui contenuto pari al massimo di ogni colonna della riga
Massimo max(m) Come per il minimo, si estrae il valore massimo di un vettore o una matrice.

 

Pagina aggiornata il 30/05/06

Leonardo Daga's Warehouse, http://leonardodaga.insyde.it
Send any Comments to: leonardo.daga@gmail.com